BENVENUTI NEL CENTRO STUDI

SULLE BONIFICHE NELL'ITALIA MERIDIONALE

Iscriviti alla newsletter

per essere aggiornato sulle novità pubblicate iscriviti alla newsletter

DIFESA DEL SUOLO E MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEL TERRITORIO I 25 anni della Legge 183

Reggia di Portici, 7 novembre 2014

Chi Siamo

Iscriviti alla nostra newsletter ISCRIVITI

CENTRO STUDI SULLE BONIFICHE NELL’ITALIA MERIDIONALE (CESBIM)

Il centro studi nasce come strumento di lavoro specialistico della società Campania Bonifiche s.r.l., per lo sviluppo di attività di ricerca e analisi sulle tematiche correlate ai processi di trasformazione territoriale indotti dalle bonifiche idrauliche nel Meridione d’Italia. E’ stato costituito con deliberazione del Consiglio di Amministrazione del 06/09/2011 e ha sede in Napoli, alla via Agostino Depretis 137, presso la sede di Campania Bonifiche s.r.l. La elaborazione di studi e di consulenze specialistiche ricade tra le attività di servizio che Campania Bonifiche s.r.l. può sviluppare, ai sensi dell’art. 4 dello statuto, a favore dei Consorzi di bonifica associati o di altri Enti pubblici. A tale attività si è inteso dare il massimo risalto con la costituzione di una specifica entità che possa, anche in collaborazione con le Università, sviluppare un proprio programma di ricerca su una delle attività di consapevole trasformazione del territorio che più hanno contribuito nella storia a modificare il paesaggio rurale e che più fortemente hanno inciso sullo sviluppo economico delle attività primarie.

MATERIE DI INTERESSE
DEL CENTRO STUDI

Le questioni evocate dalla bonifica idraulica assumono una chiara valenza interdisciplinare e invadono ampiamente i domini:

dell’ingegneria idraulica utilizzata per le finalità della difesa del suolo, per la regimazione e il sollevamento delle acque meteoriche, sulla base delle determinazioni statistiche delle piene, delle valutazioni dei trasporti solidi, con l’ausilio delle nozioni di idrologia e di geologia applicata

delle tecniche di risanamento e bonifica delle matrici ambientali

dell’economia agraria su cui le opere di bonifica influiscono con il drenaggio dei suoli e con l’irrigazione

dell’architettura del paesaggio, profondamente modificata dalle opere di bonifica nel corso della storia;

dell’urbanistica e della pianificazione territoriale, innervate dalle fondamentali reti infrastrutturali costituite dal sistema dei canali di bonifica

della legislazione e della normativa di settore

della storia del territorio e dell’ambiente

Il centro studi sulle bonifiche nell’Italia Meridionale assume come scopo principale lo sviluppo, in cooperazione con altre istituzioni di ricerca, come le Università degli Studi, il CNR, l’ENEA, di attività di ricerca, di indagine, di formazione e di informazione riguardanti il tema della trasformazione storica del territorio e del paesaggio, dell’uso delle risorse idriche, della regimazione delle acque meteoriche e della difesa del suolo.